Unidata, successo sperimentazione Ftth bandi Bul ad Anguillara.

Buoni i risultati della sperimentazione in vista della commercializzazione del servizio di connettività in fibra ottica ad Anguillara Sabazia, comune che fa parte delle cosiddette aree bianche, caratterizzate da assenza o scarsità di larga banda, oggetto dei bandi Bul (banda ultra larga) del ministero delle Sviluppo Economico-Infratel, con investimenti comunitari e nazionali ed aggiudicati da Open Fiber.

Unidata, come operatore – si legge in una nota – ha partecipato alla sperimentazione dal dicembre del 2018 e i risultati conseguiti evidenziano come, in pochi mesi, la nostra penetrazione sul totale di unità immobiliari disponibili alla vendita sia oltre il 30%. Ai clienti è stato fornito un pacchetto di connessione in fibra ottica (Ftth), con incluso servizio di telefonia fissa e connessione a una velocità fino a 1000 Megabit (1 Gigabit).

La velocità realmente misurata, nella quasi totalità dei casi, è stata tra gli 800 e i 950 Megabit: un grande e significativo miglioramento rispetto ai pochi Megabit disponibili in precedenza. Il servizio Unidata è stato fornito sia a famiglie che ad utenze business, con incluso il modem-router Fritz-Box dell’azienda tedesca AvM, a garanzia di qualità ed affidabilità. Luciano Boldrini, primo connesso in assoluto a 1 Gigabit ad Anguillara, ha commentato il servizio in fibra con le seguenti parole: “Sono molto contento di avere avuto la fortuna di essere il primo utilizzatore della nuova connessione in fibra ottica, passeremo direttamente da una condizione molto problematica all’eccellenza. Faccio un uso di Internet molto intenso soprattutto per lavoro, ora sarà sicuramente un’altra cosa. Ringrazio Open Fiber e Unidataper aver reso possibile tutto questo”.

“Anche alla luce dei risultati ottenuti ad Anguillara, saremo presenti ed attivi in tutte le aree che verranno coperte nel Lazio”, ha spiegato Renato Brunetti, presidente di Unidata. “Confidiamo di incrementare così la nostra presenza nel mercato residenziale, oltre a quello business più tradizionale per la nostra azienda” ha concluso.