255

42 Roma LUISS: la nuova scuola per formare i programmatori del futuro

Si ispira alla francese École 42 ed è destinata ai giovani tra i 18 e i 35 anni che vogliono lavorare nel campo della programmazione: la 42 Roma Luiss è la nuova scuola di coding per i talenti digitali che aprirà il prossimo gennaio negli spazi dell’Ateneo Luiss Guido Carli presso LVenture Group nella stazione Termini di Roma.

Prima scuola gratuita nel suo genere in Italia, questo istituto ha come obiettivo la formazione specialistica di giovani innovatori in diversi settori, tra cui la programmazione di software per intelligenza artificiale, la creazione di codici per sistemi digitali di diversa applicazione, oltre a una formazione nell’ambito della sicurezza informatica e dei big data.

L’idea nasce per non arrivare impreparati alla trasformazione digitale su cui sta investendo l’impresa italiana in diversi settori: la formazione delle nuove competenze digitali necessarie è fondamentale e c’è bisogno di una nuova generazione di innovatori in grado di guidare la transizione verso la digitalizzazione dell’industria. Le iscrizioni sono già aperte e le caratteristiche richieste sono essere appassionati di programmazione informatica e avere la volontà di mettersi in gioco in un percorso innovativo; da ottobre 2020 inizieranno i test per la selezione dei primi 150 studenti che saranno ammessi al percorso di formazione triennale.

Il modello 42 Roma Luiss, si basa su una formula educativa peer-to-peer, cioè tra pari, in cui gli studenti si troveranno ad affrontare diversi problemi pratici che dovranno risolvere attraverso le loro capacità digitali, e le lezioni frontali sono sostituite da progetti connessi in cui si simulano condizioni e problemi reali, attraverso il metodo pedagogico del Project-based learning (Pbs). Gli studenti in tre anni impareranno a programmare ad un livello che gli permetterà di lavorare in società tecnologiche di avanguardia o addirittura di mettere su una loro impresa.

Ad oggi, questo modello di scuola nata a Parigi nel 2013 da un’idea del miliardario Xavier Niel, fondatore del colosso delle telecomunicazioni Iliad, è già presente con oltre 20 sedi nel mondo e con l’apertura di 42, Luiss arriva anche in Italia un modello educativo che consentirà agli studenti di apprendere, gratuitamente, i segreti del digitale, per contribuire alla trasformazione tecnologica in atto nel nostro Paese.

Per maggiori informazioni, visita il sito



Call Now Button