L’impegno di Unidata durante l’emergenza Covid-19

A quasi un anno dall’inizio dell’emergenza Covid-19, condividiamo il nostro impegno a sostegno di imprese e privati durante l’emergenza sanitaria.

La forza lavoro è diventa “digitale”

La pandemia da Covid-19 ha rivoluzionato la situazione all’interno delle aziende, incidendo soprattutto sui sistemi di produzione e di svolgimento del lavoro i CEO delle imprese hanno dovuto affrontare una crisi del tutto inattesa e dagli effetti difficili da prevedere e misurare, ma la priorità assoluta per chi gestisce un’azienda oggi è stata quella di tutelare la salute e la sicurezza delle persone che ci lavorano. Un team di persone che non condividono uno spazio fisico e che lavorano insieme grazie ai mezzi messi a disposizione dalla tecnologia e dall’innovazione. Da questa prospettiva, Unidata ha garantito ad aziende, privati, PA e partner la possibilità di adottare la modalità lavorativa da remoto, assicurando la continuità dei propri servizi e della propria assistenza.

Come abbiamo evitato problemi da saturazione di banda

Nel periodo segnato profondamente dalla emergenza Covid-19 si è registrato un aumento esponenziale nell’utilizzo di risorse digitali in generale, sia per lo smart working che per l’intrattenimento on line. Tutto questo ha messo a dura prova ogni tipo di infrastruttura nelle telecomunicazioni, compresa la grande rete Internet, che ha registrato carichi di molto superiori rispetto ai volumi standard. Alla luce di questa e di altre evidenze tecniche, come operatore di telecomunicazioni abbiamo raccomandato, lì dove possibile, l’uso in casa prevalentemente di accessi fissi, anche in modalità Wi-Fi, al fine di non sovraccaricare la rete mobile, cioè il raggiungimento dei limiti della sua capacità. È tuttavia importante notare che la rete in fibra ottica di Unidata è composta da una architettura di rete di tipo FTTH (Fiber To The Home), il che garantisce anche la impossibilità che si giunga a saturazione.

Gli effetti misurati sulla rete Unidata

L’emergenza ha fatto rilevare un forte aumento dell’utilizzo della rete Internet di Unidata. In particolare, il traffico ha subito un incremento sia nei momenti della giornata in cui solitamente se ne fa un maggiore uso, con aumenti di circa il 40%, sia nelle altre fasi del giorno, in cui solitamente si fa un uso minore di Internet e la cui distribuzione nel tempo si è estesa verso orari notturni più avanzati, con incrementi in tali orari pari circa al 100%. I dati fanno riferimento al traffico in download (da Internet verso i clienti), mentre il traffico in upload è aumentato, ma in misura minore. Per soddisfare le esigenze e le richieste dei clienti e nel rispetto di quanto stabilito dall’AGCOM, Unidata ha attuato campagne di upgrade di Banda, verso la fibra ottica con le migliori tecnologie oggi disponibili, assicurando continuità di servizio e prestazioni soprattutto verso clienti residenziali, presso i quali si è rilevato un livello di criticità più elevato per via della diffusione della modalità di lavoro.



Call Now Button