Un videogioco per aiutare contro i danni cognitivi del Covid

EndeavorRx è il videogioco creato per aiutare i bambini con ADHD – Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività – a migliorare le loro capacità cognitive. Un gruppo di ricercatori sta ora testando l’utilizzo di questo videogioco per trattare gli effetti a lungo termine su chi ha contratto il Covid.

EndeavorRx è un gioco che negli USA ha ricevuto la certificazione dalla Food and Drug Administration: per giocarci e utilizzarlo in terapia c’è bisogno di una ricetta medica, proprio come un farmaco. In alcuni casi, si è rivelato uno strumento utile per migliorare le capacità cognitive dei soggetti con ADHD. Al suo interno è possibile svolgere una serie di test a difficoltà crescente che mettono alla prova la coordinazione e i riflessi dell’utente, così da ottenere anche dei risultati per valutare eventuali miglioramenti.

L’istituto Weill Cornell Medicine sta testando il gioco per capire le sue potenzialità come possibile supporto per chi, dopo essere guarito dal Covid-19, ha presentato difficoltà di concentrazione o problemi alla memoria. Per i ricercatori il videogioco è, infatti, meno stressante della terapia classica, non ha particolari controindicazioni e può essere fornito a un ampio numero di persone in poco temp. EndeavorRx è un gioco per app store che funziona con la maggior parte dei dispositivi iOS e si attiva con un codice che viene fornito quando la terapia viene autorizzata.

L’impiego dei videogiochi come cura è un campo ancora inesplorato, ma molto importante sia come distrazione da eventuali terapie dolorose sia come strumento di recupero e gestione dei traumi. Per questo, con l’espandersi della realtà virtuale è possibile che avrà un impiego sempre più ampio.

 

Fonte lastampa.it

 

 

 

 

 

 

 



Call Now Button