Company Profile

Azienda di proprietà totalmente italiana, Unidata è leader nel settore delle Telecomunicazioni.
Forte di un’esperienza ultra trentennale nell’ambito dell’informatica e delle telecomunicazioni, offre connettività e servizi internet sul territorio di Roma e provincia.
Rivolta a clienti principalmente business e P.A., negli ultimi tempi Unidata ha dedicato i suoi sforzi anche alla soddisfazione della fascia residenziale.
Unidata ha da sempre fatto della flessibilità, dell’ascolto e della prossimità i suoi punti di forza, il che le ha consentito di aumentare di anno in anno il fatturato e i rapporti di fiducia con i suoi clienti.
La nostra Mission è cogliere le potenzialità offerte dalle più moderne espressioni del progresso tecnologico, informatico e delle telecomunicazioni al fine di contribuire a rendere migliore la vita quotidiana dei clienti e più efficiente e produttivo il loro lavoro.
Unidata – Innovazione continua
La storia
Fondata nel 1985, Unidata si occupa inizialmente di hardware e di microelettronica, proponendo in Italia i primi personal computer e le prime reti con l’utilizzo intensivo di microprocessori.
Nei primi anni Novanta rinnova il suo core business e diventa uno dei primi Internet Service Provider italiani. Dal 2004 è anche operatore telefonico.
Azienda di proprietà totalmente italiana, conta tra i suoi cinque soci attuali i tre fondatori – Renato Brunetti, Marcello Vispi e Claudio Bianchi – che, sin dall’inizio dell’attività, intraprendono un lungo percorso rivolto sempre all’innovazione e attento alle più promettenti espressioni del progresso tecnologico nelle telecomunicazioni.
Rivolta storicamente a clienti principalmente business, Unidata fa da sempre della flessibilità per la soddisfazione delle esigenze specifiche, dell’ascolto diretto e della prossimità i suoi principali punti di forza, il che le consente di aumentare di anno in anno rapporti e fiducia.
Il presente
Negli ultimi anni Unidata dedica i suoi sforzi anche alla soddisfazione della fascia residenziale, offrendo in zone anche mal servite o non servite affatto fonti di connessione a banda ultra larga, garantendo fino a 1000 Megabit per secondo di connettività.
Questo è reso possibile dalla preziosa infrastruttura in fibra ottica – sono oltre 2.000 km di fibra di proprietà Unidata stesi su Roma e provincia – e all’architettura infrastrutturale di tipo FTTH, acronimo di Fiber To The Home, che sta ad indicare che dalla centrale fino all’utenza finale la linea è composta interamente in fibra ottica, senza tratti in rame, per il massimo della prestazione.
Dotata di un Data Center perfettamente ridondante per garanzie di backup, Unidata offre infatti,
oltre alla connettività sia di tipo wired che wireless, anche servizi connessi quali telefonia e centralini VoIP e soluzioni di Hosting, Colocation e Cloud Computing (Iaas, PaaS, SaaS).
Le prospettive
La nuova direzione intrapresa da Unidata, frutto dell’attenzione all’innovazione e al futuro delle telecomunicazioni, è oggi rivolta anche alla cosiddetta quarta rivoluzione industriale e alle soluzioni per l’industria 4.0, di cui l’Internet of Things (IoT) è principale motore. Questa attenzione si è già tradotta nello studio della tecnologia di trasmissione wireless LoRa™ e del relativo standard di rete LoRaWAN™, che conduce l’azienda romana a realizzare una copertura radio sull’intera città di Roma e a presentare tale risultato alla grande fiera internazionale di innovazione Maker Faire – The European Edition di cui Unidata è Gold Partner sin dalla prima edizione.