Il servizio clienti di Unidata

Siamo qui per aiutarti e per sistemare qualsiasi cosa non funzioni.
Siamo disponibili 24/7, mettiti in contatto con noi:

  • Via email
  • Da telefono fisso nazionale
  • Da telefono fisso internazionale
  • Da cellulare

MyUni: l’area clienti di Unidata

Accedi a tutte le funzionalità del tuo account e gestisci e visualizza le informazioni relative ai servizi contrattualizzati. Hai dimenticato il tuo nome utente o la password? Clicca sul link specifico direttamente dalla pagina di accesso MyUni, ti invieremo un’email per proseguire.

Accedi a MyUni

FAQ

Come si usano i servizi di posta elettronica?

Per utilizzare i servizi di posta elettronica con la rete Unidata, è necessario configurare il proprio client di posta (es. Mozilla Thunderbird o Microsoft Outlook) in base alla propria situazione specifica.

Casella e-mail e connettività Unidata

Sostituire nomedominio con il nome del proprio dominio di posta (es. se la propria e-mail è mario.rossi@uni.net il nomedominio sarà uni.net):

Server POP3: pop.nomedominio

Server IMAP: imap.nomedominio

Server SMTP: smtp.nomedominio

Impostare l’autenticazione SMTP con le stesse credenziali usate per la posta in arrivo (POP3/IMAP) utilizzando come login l’indirizzo completo e-mail (es. mario.rossi@uni.net), altrimenti non si riuscirà a spedire.

Casella e-mail di altro ISP e connettività Unidata

Esempio con propria e-mail mario.rossi@altroisp.it:

Server POP3: server POP3 dell’ISP che ospita la casella e-mail (es. pop.altroisp.it)

Server IMAP: server IMAP dell’ISP che ospita la casella e-mail (es. imap.altroisp.it)

Server SMTP: server SMTP dell’ISP che ospita la casella e-mail (es. smtp.altroisp.it) impostando l’autenticazione SMTP oppure relay.uni.it (senza autenticazione)

relay.uni.it è un server di posta in uscita che Unidata mette a disposizione ai propri clienti che hanno problemi ad inviare e-mail con il servizio di recapito SMTP dell’ISP che ospita la casella e-mail.

Casella e-mail Unidata e connettività con altro ISP

Sostituire nomedominio con il nome del proprio dominio di posta (es. se la propria e-mail è mario.rossi@uni.net il nomedominio sarà uni.net):

Server POP3: pop.nomedominio

Server IMAP: imap.nomedominio

Server SMTP: smtp.nomedominio oppure server SMTP dell’ISP fornitore della connettività (es. smtp.altroisp.it)Se si sceglie di utilizzare il server

SMTP Unidata, è necessario impostare l’autenticazione SMTP con le stesse credenziali usate per la posta in arrivo (POP3/IMAP) utilizzando come login l’indirizzo completo e-mail (es. mario.rossi@uni.net), altrimenti non si riuscirà a spedire.

Come utilizzare un modem libero?

Se deciderai di utilizzare, per la tua connessione ad Internet, un modem o un router diverso da quello fornito da Unidata in comodato, in sede di sottoscrizione, puoi seguire queste semplici indicazioni per una corretta configurazione.

Anzitutto, ti consigliamo vivamente di consultare la delibera Agcom relativa alla libertà di scelta delle apparecchiature terminali. Una volta letta, troverai qui la procedura adatta per ogni tipo di connessione attivabile con Unidata: ADSL, VDSL o FTTH. Ed anche per quanto riguarda il VoIP.

I collegamenti necessari, per quasi tutti i modem e i router, sono i seguenti:

  1. Alla presa telefonica o al terminale ottico dov’è attiva la linea ADSL o in fibra
  2. Al PC tramite cavo Ethernet o rete Wi-Fi
  3. Alla rete elettrica tramite apposito alimentatore

Per configurare una rete LAN mantieni abilitata la configurazione DHCP e imposta, nel router, l’assegnazione automatica del DNS da parte del provider.
Per configurare una rete Wi-Fi imposta la modalità di cifratura WPA-PSK o WPA2 e imposta una password.

Configura il tuo router su connessione:

  • ADSL (100% rame)
  • VDSL / FTTC (ibrido rame-fibra)
  • FTTH (100% fibra)

Quali sono i parametri del router Fibra FTTH?

Se a casa o in ufficio hai la Fibra Unidata con tecnologia FTTH (acronimo di Fiber to the home), affinché la configurazione vada a buon fine, è necessario che l’apparato di rete abbia una interfaccia di rete WAN di tipo Gigabit Ethernet Full-Duplex Auto-Sensing e su essa è necessario il supporto del protocollo Ethernet 802.1q.

Per configurare il modem fibra UNIDATA dovrai impostare questi parametri:

USERNAME: Richiedi tramite modulo
PASSWORD: Richiedi tramite modulo
PROTOCOLLO: PPPoE Routed (definito come RFC 2516)
INCAPSULAMENTO: VLAN Ethernet 802.1q
NAT: attivo
VLAN: Richiedi tramite modulo

Quali sono i profili dell’Area Clienti MyUni?

L’accesso ai servizi e alle funzionalità dell’area clienti è regolato dal profilo associato a ciascun utente in fase di registrazione.
Per ciascun cliente Unidata provvede a generare un Referente Amministratore al momento dell’invito alla registrazione al portale MyUNI.
L’invito alla registrazione viene fatto via e-mail all’acquisizione del primo contratto del cliente.

Cliente Privato

Per il cliente Privato il Referente Amministratore è il titolare del contratto o dei contratti. Dopo il completamento della registrazione al portale, a seguito dell’invito, l’utente accedendo a MyUNI è abilitato a tutti i servizi disponibili:

  • Consultare i contratti attivi
  • Visualizzare le fatture
  • Verificare l’Estratto Conto
  • Effettuare pagamenti online
  • Controllare i consumi telefonici
  • Modificare i dati anagrafici del cliente contrattualizzato
  • Modificare le modalità di invio e pagamento delle fatture
  • Gestire il profilo utente

 

Cliente Small Business o Pubblica Amministrazione

Per il cliente Small Business o Pubblica Amministrazione il Referente Amministratore, dopo il completamento della registrazione al portale, a seguito dell’invito, accedendo a MyUNI è abilitato a tutti i servizi disponibili e a registrare altri Referenti a cui assegna profili specifici sulla base dei servizi che devono avere disponibili.

Il Referente Amministratore può registrare nuovi utenti (Referente Semplice), modificare il loro profilo di accesso ai servizi, eliminare uno o più utenti registrati. Ha disponibili funzioni per inserire, visualizzare e modificare tutti gli utenti registrati e i relativi profili di accesso in MyUNI.

Il Referente Semplice è abilitato ai servizi disponibili sulla base del profilo che gli è stato associato dal Referente Amministratore, per cui Può/ NON può: Consultare i contratti, Visualizzare le fatture, Effettuare i pagamenti online, Verificare i consumi, Richiedere Modifiche Anagrafiche e alle modalità di invio e Pagamento delle fatture.

Quando si presenta una esigenza, il Referente Semplice deve richiedere all’Amministratore eventuali variazioni al suo profilo.

Unidata: un servizio clienti efficiente

Non offriamo solamente servizi internet di qualità, ma il segreto dietro l’eccellenza del nostro approccio è il supporto che offriamo a tutti i clienti. Ti diamo tutte le informazioni di cui hai bisogno e ti aiutiamo a prendere le migliori decisioni per il tuo business. Speriamo che tu possa trovare nella tua area clienti tutto ciò di cui hai bisogno, ma in alternativa non esitare a contattarci.

Scrivici via Mail

helpdesk@unidata.it

Da rete fissa nazionale

800 038 320

Da rete mobile o fissa internazionale

06 404 041

Rimaniamo in contatto